Test match: la Cadetti del Petrarca sconfigge Casale alle Nove Serate di Rugby

Successo netto 24-10 per la squadra di Rocco Salvan
L’Union Rugby FVG si è ritirata dalla gara

di Enrico Daniele
(foto di Enrico Daniele)

Ottima prova della Cadetti Petrarca Rugby, neo promossa in Serie A, nel tradizionale torneo “Nove Serate di Rugby” organizzato dal Rugby Tarvisium.
In cartellone il triangolare tra Petrarca Rugby, Rugby Casale e Union Rugby FVG, ridotto ad un’unica gara tra i tuttoneri e il Rugby Casale, a causa del forfait dei friulani.
Gara dai ritmi veloci tra due squadre con destini diversi nell’ultimo campionato: i trevigiani sono retrocessi dalla Serie A alla B, mentre i padovani hanno fatto il percorso inverso dopo un campionato record.

Un primo tempo con il Casale quasi sempre in possesso palla e con maggior occupazione del territorio, tuttavia incapace di violare la meta grazie alla ottima difesa padovana che non ha lasciato spazi di manovra sufficienti all’avversario.
Petrarca in 14 al 36’ per un giallo a Delfino, reo di aver colpito un avversario a terra quando questi si avventava su un pallone calciato lungo.
La prima frazione di gioco si chiude quindi con il tabellino del punteggio inchiodato sullo 0-0, nonostante alcune buone occasioni dall’una e dall’altra parte.

Seconda frazione di gioco con le squadre che cambiano fisionomia grazie ai numerosi cambi. Nel Petrarca le sostituzioni sono state almeno 10/15 e, come successo anche in altre occasioni, la squadra di Salvan prende in mano le redini del gioco con autorità, schiacciando gli avversari entro la propria metà campo.
E il tabellino si muove quasi subito: l’azione parte da una rimessa di Mattia D’Incà, appostato a centro campo che muove per Navarra e Casalini. Il centro petrarchino trova l’appoggio di Alessandro Belluzzo che arriva a due passi dalla meta, evita l’ultimo placcaggio dell’avversario e posa in bandierina di destra. Siamo al 42’ ed il Petrarca è in vantaggio 5-0, nonostante l’inferiorità numerica.
Al 45’ il direttore di gara, Alex Frasson, sventola il cartellino rosso a Nostran e Gerotto, accusando il tuttonero di aver deliberatamente pestato l’avversario ed il trevigiano per il fallo di reazione. Entrambi chiudono qui la loro gara.
Al 55’ passa ancora il Petrarca con Navarra che trova un break da metà campo sino in mezzo ai pali, con la difesa di Casale impietrita. Ragazzi trasforma e Petrarca avanti 12-0.
Al 62’ altra ispirazione di D’Incà con Navarra che fa il grosso del lavoro ma alla fine è Lorenzo Casalini a chiudere in meta con Ragazzi che arrotonda dalla piazzola per il 19-0.
Al 65’ dagli sviluppi di una touche nei 22 di Casale, Armenia arriva sino alla meta ma viene tenuto alto.
Al 68’ tocca a Giovanni Ragazzi allargare la forbice del risultato con una bella marcatura in bandierina destra, imbeccato da una “palombella” del solito D’Incà: 24-0.
Il Petrarca è padrone del campo e del gioco, tuttavia gli avversari arrivano un paio di volte sino ai 22 tuttoneri e marcano due mete: al 71’ è Filippo Cincotto a marcare in bandierina di destra dopo un bel recupero (non trasformata) e poi allo scadere è Pierpaolo Miotto a sigillare il risultato sul fischio finale di Frasson: 24-10.

Una prova soddisfacente del Petrarca che ha giocato praticamente senza un’apertura di ruolo (ndr, Mercanzin scontava la squalifica) con Scagnolari che ha giocato solo un tempo e non si era mai allenato con la squadra e considerati anche i carichi di lavoro imposti alla squadra nella settimana precedente la gara.
Prossimo appuntamento della Cadetti domenica 24 settembre alla Guizza contro il Florentia, allenato dall’ex Luigi Ferraro.

Il tabellino del match.

Campo San Paolo – Treviso
Nove Serate di Rugby
PETRARCA RUGBY vs RUGBY CASALE 24-10 (0-0)

Marcatori: s.t. 42’ m Belluzzo (5-0); 55’ m Navarra tr Ragazzi (12-0); 62’ m Casalini tr Ragazzi (19-0); 68’ m Ragazzi (24-0); 71’ Cincotto (24-5); 80’ m Miotto (24-10)

Petrarca Rugby: 15 D’Incà; 14 Bonaiti, 13 Belluzzo, 12 Casalini, 11 Ragazzi; 10 Scagnolari, 9 Navarra; 8 Trambaiolo Fed., 7 Zulian; 6 Simionato; 5 Zuin, 4 Sattin; 3 Braggiè, 2 Delfino, 1 Polliero.
A disposizione entrati nel corso della gara: Chinchio, Covi, Trambaiolo Nic., Nostran, Galante, Scalvenzi Ti, Scalvenzi To, Cecchinato, Armenia, Arena, Lazzarotto, Gallocchio, Gutierrez, Capuzzo, Vittadello, Betteto.
Allenatore: Rocco Salvan

Rugby Casale: 15 Veronese; 14 Gerotto, 13 Pivato, 12 Gazzola, 11 Miotto; 10 Girotto, 9 Meneghello; 8 Simion, 7 Marin, 6 Cavallaro; 5 Bottazzo, 4 Secolo; 3 Coletti, 2 Carino, 1 Conte.
A disposizione entrati nel corso della gara: Zanardo, Levaggi, Boscain, Cincotto, Ardila, Cason, Bellinaso, Da Col, Mba, Zorzi, Vettorello, Dall’Antonia, Lunanova.
Allenatore: Andrea Sgorlon

Arbitro: Alex Frasson di Treviso

Cartellini: 36’ giallo Delfino (Petrarca Rugby); 45’ rosso Nostran (Petrarca Rugby) e Gerotto (Rugby Casale)
Note: serata umida, campo appesantito, spettatori circa 100.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *