Il Petrarca Under 18 stende il Florentia 50-7

Netta vittoria nel test match contro i toscani sul sintetico della Guizza

Petrarca U18 e Florentia Rugby insieme: questo è il rugby!

di Enrico Daniele
(foto di Paolo Tognon)

Ancora un test match per i Campioni d’Italia dell’Under 18 petrarchina.
Stavolta, ospiti alla Guizza il Florentia Rugby, arrivato a Padova per un doppio incontro (l’altro contro la squadra Cadetta).
Un match che ha visto dominatrice il Petrarca di Roberto Favaro e Daniele Nardo, capace di infliggere ai toscani un passivo pesante, fatto di 8 mete.

Basta qualche minuto al Petrarca per prendere le misure al Florentia.
All’8’ è l’estremo Venturini a calare l’ovale otre la meta e a Benvenuti realizzare la trasformazione (7-0).
Al 12’ bella penetrazione di Russo sull’out di sinistra, fermato a 5 metri dalla meta; si ripete il Petrarca poco dopo con una combinazione di Benvenuti, Goldin e Venturini, mattatore di giornata.
Al 17’ con il Petrarca tutto sbilanciato in avanti, il Florentia crea la prima occasione di meta. Nistri è autore di un intercetto nei propri 22 e si invola dritto verso l’acca padovana, bloccato da un provvidenziale recupero di Venturini.

Il Petrarca non rallenta il ritmo e cerca i varchi da tutte le posizioni: ottime le percussioni di Libero e Goldin, con Gatto veloce e preciso nello smistare la palla ai compagni “ball carrier”.
Al 21’ è Fassina a realizzare la seconda meta padovana dagli sviluppi di una touche. Benvenuti arrotonda per il parziale di 14-0.
Al 29’ un gran break di Venturini in combinazione con Gatto, fermato a 5 metri, e prima dello scadere prima Alagna e poi lo stesso Venturini porteranno a 4 le mete del primo tempo, che si chiude sul 26-0 per i padroni di casa.

A inizio ripresa altro intercetto di Nistri, rapido ma non abbastanza per arrivare sino in fondo, grazie ad un altro intervento in recupero di Venturini.
Tuttavia, gli ospiti cercano e trovano la meritata marcatura al 10’ con Scotini che Nistri trasforma per il 26-7.
E qui finisce la partita degli ospiti perché il Petrarca è padrone del campo e prima della fine saranno altre 4 le marcature dei neri: 20’ Gatto, 24’ Venturini (terza meta personale), 29’ Di Bartolomeo e 35’ Bonazzi.
Risultato finale 50-7 e grande soddisfazione da parte dei tecnici e del pubblico a bordo campo.

Il tabellino del match.
Impianti Sportivi “Memo Geremia” – campo 2
Padova, 24 settembre 2017
Test match pre-campionato Under 18
Petrarca Rugby vs Florentia Rugby 50-7 (26-0)
Marcatori: p.t. 8’ m Venturini tr Benvenuti (7-0); 21’ m Fassina tr Benvenuti (14-0); 32’ m Alagna tr Benvenuti (21-0); 35’ m Venturini (26-0); s.t. 10’ m Scotini tr Nistri (26-7); 20’ m Gatto tr Benvenuti (33-7); 24’ m Venturini (38-7); 29’ m Di Bartolomeo (43-7); 35’ m Bonazzi tr Benvenuti (50-7)

Petrarca Rugby: 15 Venturini; 14 Russo, 13 Goldin, 12 Di Bartolomeo, 11 Giuriatti; 10 Benvenuti, 9 Gatto; 8 Alagna, 7 Negrin, 6 Zuin; 5 Boscolo, 4 Bonazzi; 3 Fassina, 2 Libero, 1Ceolin.
A disposizione entrati nel corso del match: 16 Longhin, 20 Zamprotta.
Allenatori: Roberto Favaro, Daniele Nardo

Florentia Rugby: 15 Zappitelli; 14 Bocil, 13 Cencetti, 12 Nistri, 11 Marrucci; 10 Corsini, 9 Ferrara; 8 Timperanea, 7 Pecciarini, 6 Bacci; 5 Cecconi, 4 Milani; 16 Tosi, 2 Scotini, 1 Trechas.
A disposizione entrati nel corso del match: 17 Caponi, 20 Ardori, 21 Serra.
Allenatore: Claudio Suriano

Arbitro: Peruzzo (PD)
Calciatori: Benvenuti (Petrarca Rugby) 5/8 tr; Nistri (Florentia Rugby) 1/1 tr

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *