Petrarca Cadetti sfregiato nel derby dagli artigli del Valsugana

Terza sconfitta (pesante, 0-31) contro una delle favorite al passaggio in Eccellenza.

di Alberto Mantovani
(foto dal sito therugbychannel.it)

Si è conclusa ieri la terza giornata del campionato di Serie A.
Nel primo derby padovano della stagione, il Petrarca Cadetti regge per un tempo contro il Valsugana Rugby, che nella seconda frazione fa valere tutta la propria esperienza e superiorità, soprattutto in fase di mischia ordinata. Le aquile biancazzurre mostrano gli artigli e fanno male ad un Petrarca mai domo, ma al quale manca l’esperienza e, soprattutto, il peso necessario per affrontare alla pari il forte pacchetto di mischia degli avversari. Era successo alla prima uscita stagionale contro Udine e così in Valpolicella la scorsa domenica. I ragazzi di Polla Roux escono quindi vittoriosi da un Memo Geremia colmo di spettatori, ottenendo la meta del bonus allo scadere (0-31 il risultato), che li conferma in testa alla classifica soli a punteggio pieno dopo tre giornate.
Complice l’impegnativa trasferta di coppa in Romania, la prima squadra non ha potuto cedere giocatori di prima linea alla Cadetti, che ha dovuto sopperire alla mancanza con le proprie forze, finendo il match giocando mischie “no-contest”.

La cronaca.
Anche stavolta il Petrarca parte bene, impegnando più volte la difesa biancazzurra, che per i primi 20 minuti non riesce ad oltrepassare i 22 avversari. Però, alla prima occasione, gli ospiti ottimizzano al massimo gli sforzi e al 22’ marcano meta con Girardi: Benetti trasforma (0-7). D’ora in poi saranno loro a prendere saldamente in mano il gioco, senza mai dare l’impressione di cedere l’abbrivio al Petrarca, che pure riesce a farsi talvolta pericolosa, ma il primo tempo si chiude senza variazioni di punteggio.

Il Valsugana continua ad imporre il proprio ritmo anche nel secondo tempo e allunga con un piazzato di Benetti, portando la propria squadra sullo 0-10. Le evidenti difficoltà in mischia ordinata dei tuttoneri costringono l’arbitro a decretare le mischie “no-contest”, ma questo non pare aiutare la difesa dei padroni di casa, che subiscono meta al 54’: è Paluello a schiacciare l’ovale oltre la linea e Benetti trasforma per il 0-17. La partita si fa più fisica, gli errori aumentano e gli animi si scaldano: al 60’ Paolin si fa ammonire per una spinta a gioco fermo, ma un minuto dopo anche Lazzarotto riceve il cartellino giallo. Un uomo in meno per ambo le parti, ma sembra che a guadagnarne sia solo il Valsugana, che al 63’ va ancora in meta con Maso: Benetti, preciso, non sbaglia (0-24). Il Petrarca non si arrende, stringe generosamente i denti e più volte entra nei 5 avversari, senza mai, però, riuscire a concretizzare le azioni costruite. Allo scadere degli 80 minuti, è il Valsugana a chiudere i conti, conquistando la quarta meta, grazie a Lisciani: Benetti trasforma (5/5 dalla piazzola per lui, perfetto anche oggi), portando il punteggio sul risultato finale di 0-31.

Domenica prossima il Petrarca Cadetti sarà impegnato sul campo del Rangers Rugby Vicenza, che si è imposto ieri in trasferta sul Botter Ruggers Tarvisium (20-33). L’altro match del girone 3 ha visto la seconda sconfitta casalinga del Rugby Udine Union FVG, maturata contro il Santamargherita Valpolicella (28-38).

Il tabellino del match e la classifica della terza giornata.
Padova, Impianti Sportivi Memo Geremia – domenica 15 ottobre 2017
Petrarca Rugby vs Valsugana Rugby 0-31 (0-7)
Marcatori: p.t. 22’ m. Girardi tr. Benetti (0-7); s.t. 46’ cp. Benetti (0-10); 54’ m. Paluello tr. Benetti (0-17), 63’ m. Maso tr. Benetti (0-24), 80’ m. Lisciani tr. Benetti (0-31)

Petrarca Rugby: Navarra; Coppo, Del Ry (50’ Scagnolari), Casalini, Belluzzo; Mercanzin (67’ Meneghetti), D’Incà (67’ Zulian); Trambaiolo (50’ Scalvenzi To.), Capuzzo, Simonato; Sattin (cap), Morona (67’ Zuin); Cecchinato (55’ Lazzarotto), Gutierrez (50’ Chinchio), Polliero (35’ Gallocchio, 41’ Polliero).
Allenatore: Rocco Salvan

Valsugana Rugby: Mamprin; Lisciani, Dell’Antonio (43’ Paolin, 65’ Pauletti), Faggiotto, Paluello; Sartor (65’ Citton), Benetti; Girardi, Sturaro (43’ Liut, 65’ Cesaro), Maso; Sironi, Cardo (52’ Ferraresi); Varise (41’ Paparone), Pivetta (cap), Lastra (52’ Caporello).
Allenatore: Paul Roux

Arbitro: Vincenzo Schipani di Benevento
AA1 Stefano Merendino (Udine) AA2 Crivellini (Udine)

Cartellini: 60′ cartellino giallo a Paolin (Valsugana Rugby); 61′ cartellino giallo a Lazzarotto (Petrarca Rugby)
Calciatori: Benetti (Valsugana Rugby) 5/5
Note: Pomeriggio caldo e soleggiato. Campo in perfette condizioni. Circa 1000 spettatori presenti
Punti conquistati in classifica: Petrarca Rugby 0; Valsugana Rugby 5
Man of the match: Girardi (Valsugana Rugby)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *