A volte ritornano: via Wright, Zambelli richiama Casellato

Scarno il comunicato col quale la società di via Alfieri scarica l’assistant di McDonnell.
Il GR3 Veneto del primo mattino annuncia il ritorno di Casellato

Neanche due anni sulla panchina di Rovigo per Jason Wright. Fatali al tecnico, ex San Donà, alcune sue dichiarazioni alla stampa.

di Enrico Daniele
(foto di Enrico Daniele e dal sito Rugby Rovigo Delta)

La Società Rugby Rovigo Delta comunica a tutti gli effetti di aver interrotto definitivamente il rapporto di collaborazione con l’Assistant Coach della prima squadra, sig. Jason Wright.
Lo stesso sig. Wright potrà continuare a svolgere il suo ruolo, come da contratto e salvo diversi accordi, con la Monti Rugby Rovigo Junior.
La Società ringrazia comunque il sig. Jason Wright per il lavoro svolto fino ad oggi”

Freddo, secco, dry!

Il benservito a Jason Wrigth della Rugby Rovigo Delta è questo. Reo di aver “parlato troppo” alla stampa (ma voci di corridoio dicono che il tecnico ex San Donà non sia mai stato nelle grazie di Zambelli) da ieri Wrigth non è più in forza ai rossoblù anche se, come si legge, potrà continuare il suo lavoro con la Monti.

Dal cilindro di Zambelli, “dimissionario redento” da inizio stagione, spunta clamoroso il nome di Umberto Casellato, del quale non si sentiva parlare più o meno dal suo “auto esonero” sulla panchina delle Fiamme Oro.
Casellato torna a Rovigo dopo essersene andato, non senza sbattendo la porta, qualche anno fa.

E questo dopo che a gennaio 2016, dopo l’esonero dalla panchina della Benetton Treviso e quello quasi concomitante di Frati da quella di Rovigo, il tecnico trevigiano (classe 1969, 10 caps in Nazionale, ex allenatore di Venezia Mestre, Rovigo, Mogliano, Zebre, Benetton e Fiamme Oro) dichiarava alla trasmissione “Rugby House” su TV7 “…se ci sono due squadre che non allenerò in futuro sono Mogliano e Rovigo. Non credo molto nelle minestre riscaldate…”, come riportato anche dal sito Rugby 1823 di Duccio Fumero.

A luglio 2017 Casellato aveva assunto il ruolo di direttore tecnico del Rugby Colorno, con le funzioni di responsabile tecnico di tutta la società col compito di allenare anche gli allenatori per la formazione dei giocatori.
Di ieri la notizia, non ufficiale, ma riportata oggi anche dal GR3 Veneto di prima mattina, dell’avvenuto ingaggio a Rovigo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *