Statistiche Eccellenza: Luca Roden tiene in alto le Fiamme Oro

Un altro esordiente in Eccellenza che si fa apprezzare per le qualità al piede, e non solo

Luca Cameron Roden ai tempi del Valsugana. Da questa stagione alle Fiamme Oro dove è il miglior realizzatore.

di Enrico Daniele
(foto dal sito Rugbymeet)
Le statistiche dei giocatori nel campionato d’Eccellenza aggiornate alla 7a giornata, evidenziano tra i primi posti delle classifiche perlopiù giocatori stranieri. In particolare, nell’ultimo turno di campionato si è messo in evidenza un atleta neozelandese, figlio d’arte: Luca Roden, classe 1994, estremo/apertura, è figlio di Chris, noto nell’ambiente della palla ovale per le sue collaborazioni col Petrarca (anni ’90) e Valsugana (2008-2011). Fu proprio nella società biancazzurra che Luca vinse un titolo Under 16 rifiutando l’ingresso nell’Accademia zonale di Mogliano per far ritorno in patria a completare gli studi e la formazione rugbistica. Al Valsugana ritornerà nel 2014, protagonista delle stagioni in A fino all’ultima dello scorso campionato, terminata alle semifinali per la promozione in Eccellenza. Da questa stagione in forza alle Fiamme Oro, Roden ha realizzato 53 punti: 10 calci piazzati, 1 meta, 9 trasformazioni, domenica scorsa guadagnandosi anche il Man Of The Match nella gara vinta dai cremisi a Firenze.

Da uno sguardo generale alle classifiche, si può notare che i primi posti sono occupati quasi esclusivamente da giocatori di provenienza estera. Il solo Marco Gennari sta al secondo posto della classifica Marcatori con 68 punti, dietro ad Ambrosini, primo a 75 punti. Simone Rossi è il primo degli italiani quanto a mete marcate (4), mentre è curioso notare che tra i Man Of The Match i primi tre in classifica sono italiani: Bacchetti, Fadalti e Ortis, tutti con doppia nomina.

MARCATORI
In testa alla classifica c’è sempre James Ambrosini (75 pt, media 10,71 punti a partita) incalzato dal primo degli italiani, Marco Gennari (68, media 9,71 punti). Sale la china Juan Leon Novillo (57 pt), seguito da Luca Roden (52 pt) e Ignacio Ceballos (52) che chiude la classifica di coloro che hanno 50 punti e più.

METAMAN
Joaquin Paz raggiunge Gregory Bauer in vetta con 5 mete, mentre il pack di Rovigo si conferma uno dei più forti del campionato avendo conquistato ben 5 mete di punizione. Bruno, Riera, Tuivati e Rossi sono appena dietro con 4 mete.

MAN OF THE MATCH
Samuele Ortis e Niccolò Fadalti raggiungono Andrea Bacchetti a quota 2 nomine.

CARTELLINI GIALLI E ROSSI
Massimiliano Cioffi e Matteo Zitelli hanno accumulato 2 cartellini gialli. Michele Visentin, Romulo Acosta, Jaco Erasmus e Francesco Vento sono i 5 giocatori con il cartellino rosso.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *