Derby di Serie A: la Cadetti del Petrarca al terzo tentativo contro il Valsugana

Il XV di Rocco Salvan cercherà la vittoria dopo le due gare perse nella prima fase.
#nondimentichiamocidilillo: fuori dal campo le tifoserie unite nell’iniziativa di solidarietà per Alessandro Battistin, ex tecnico delle due squadre.
Diretta streaming su therugbychannel.it
di Alberto Mantovani ed Enrico Daniele
(in copertina foto di Alessandra Lazzarotto)

La terza giornata della Poule Promozione 2 della Serie A presenta in cartellone il derby tra la Cadetti del Petrarca ed il Valsugana Rugby.

Per la terza volta in questa stagione, le due squadre si ritrovano in campo, stavolta per giocarsi la possibilità di entrare nei play off per la promozione in Eccellenza. Possibilità di fatto negata dal regolamento alla squadra bianconera, che vieta di avere due squadre nella stessa categoria. Tuttavia la Poule Promozione ha in palio il titolo di Campione d’Italia della Serie A, obbiettivo sfuggito la scorsa stagione al Valsugana ed ora alla portata di entrambe.

Nella prima fase del campionato, il match d’andata si era chiuso con un passivo pesante per i tuttoneri, tuttavia non così consistente come molti preannunciavano alla vigilia (0-31). Il ritorno ad Altichiero ha visto i Cadetti sfiorare l’impresa, cedendo infine di misura (10-5). Alla fine Valsugana e Petrarca qualificate con Valpolicella alla Poule Promozione. Domenica prossima, l’occasione per il XV di Rocco Salvan di potersi vendicare. Come il 15 ottobre scorso, toccherà al Petrarca ospitare alla Guizza gli astorini: 5 punti (una vittoria ed una sconfitta) sinora per ambedue le compagini, col Petrarca avanti in classifica per differenza punti.
La scorsa giornata ha visto i Cadetti sconfitti sul campo del più “navigato” HBS Colorno (32-19): nota positiva, oltre a un buon primo tempo, la precisione al piede dei calciatori (4/4 per Mercanzin e 1/1 per Meneghetti); sconfitta casalinga, invece, per il Valsugana (14-20), che si è arreso al Verona Rugby, ora solo in testa alla classifica con 8 punti. Entrambe le squadre, dunque, scendono in campo con l’intento di ottenere punti preziosi, prima di affrontare scontri più ostici: l’incontro sarà arbitrato dal sig. Gabriel Chirnoaga della sezione di Roma, coadiuvato dagli assistenti AA1 Cusano di Vicenza e AA2 Vianello di Treviso.

#nondimentichiamocidilillo, l’evento in solidarietà.
Domenica le tifoserie saranno riunite in una gara di solidarietà a favore di Alessandro “Lillo” Battistin, ex allenatore di entrambe le squadre ed ora in forza al Bassano Rugby. L’ormai nota e sfortunata vicenda occorsa al tecnico colpito dalla S.L.A. (Sclerosi Laterale Amiotrofica), costretto in breve tempo alla sedia a rotelle, ha innescato un fermento di iniziative intese a raccogliere fondi per aiutarlo a vincere la sua battaglia più difficile. All’ingresso dello stadio sarà predisposto un gazebo per chi vorrà contribuire con un’offerta alla raccolta fondi promossa dal Boccaccio Rugby News e dai Petrarchi Old Rugby, ispirata da Marzio Zanato, ex giocatore e tecnico federale, amico di lungo corso di Lillo. Il Valsugana Rugby ha già promosso iniziative analoghe e ripeterà l’evento di raccolta nella gara di ritorno. The Rugby Channel metterà a disposizione gratuitamente mezzi e collegamenti per le riprese e la trasmissione in streaming della partita.

Le altre gare.
L’HBS Colorno, uscito vittorioso dallo scontro col Petrarca Cadetti, ospiterà il Valpolicella, impostosi domenica scorsa per 31-15 sul Noceto: il match sarà fischiato dal sig. Andrea Piardi di Brescia, con gli assistenti AA1 Borraccetti di Forlì e AA2 Poggipolini di Bologna.

Il Noceto, attualmente ancora a secco di punti, accoglierà la capolista Verona, che tenterà l’allungo sulle inseguitrici: il match sarà diretto dal sig. Federico Boraso della sezione di Rovigo, aiutato dagli assistenti AA1 Gajulete (Mantova) e AA2 Comai (Trento).

La classifica dopo due turni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *