San Donà e Fiamme Oro: la sfida vale i play off

Cinque punti dividono e due squadre.
Calvisano in trasferta a Roma, il Petrarca a Viadana.
Rovigo in casa contro i Medicei.
Le designazioni arbitrali della 17a giornata.

di Enrico Daniele
(in copertina foto di Paolo Cerino)

La 17a giornata, penultima del campionato d’Eccellenza, mette sul piatto il quarto posto.

Match clou la gara al “Pacifici” tra San Donà e Fiamme Oro, divise da 5 punti. In caso di vittoria per la squadra di Zane Ansell il quarto posto sarebbe matematico. Un successo che andrebbe ad aggiungersi all’ altro storico risultato per i veneziani, la conquista del Trofeo Eccellenza. Partita affidata alla direzione arbitrale del sig. Giuseppe Vivarini di Padova (sesta direzione in campionato) con l’assistenza di AA1 Andrea Spadoni (Padova), AA2 Matteo Giacomini Zaniol (Treviso). Quarto Uomo: Roberto Lazzarini (Rovigo)

Per la parte alta della classifica penultimo turno facile, sulla carta, per i campioni d’Italia di Calvisano, in trasferta all’Acqua Acetosa contro la Lazio. Il XV di Massimo Brunello battendo Rovigo nell’ultimo turno giocato ha riconquistato la vetta della classifica, primo obbiettivo utile dei calvini per poter disputare in casa la finale scudetto. La gara sarà diretta dal sig. Claudio Blessano di Treviso (ottava direzione di gara in campionato e unico ad aver arbitrato 4 volte Calvisano) coadiuvato da AA1 Antonino Nobile (Frosinone), AA2 Francesco Pier’Antoni (Colleferro). Quarto Uomo: Stefano Romani (Roma)

Al “Battaglini” la Femi CZ Rovigo, scivolata al terzo posto, riceve i Medicei, guidati dalla “bestia nera” Pasquale Presutti. I toscani non hanno più nulla da dire ad un campionato disputato ad un buon livello, considerato il ruolo di matricola, mentre i bersaglieri hanno tutto l’interesse di vincere il match col massimo del risultato perché possono ancora ambire al primo posto, anche se è il secondo quello più probabile. Dirigerà l’incontro il sig. Elia Rizzo di Ferrara (quinta direzione) con l’assistenza di AA1 Franco Matteo (Pordenone), AA2 Ferdinando Cusano (Vicenza). Quarto Uomo: Massimo Brescacin (Treviso).

Match impegnativo per il Petrarca in trasferta allo “Zaffanella” contro Viadana. Praticamente tagliati fuori dalla zona play off, i mantovani guidati dal riconfermato Filippo Frati posso essere un ostacolo duro per il XV di Andrea Marcato, obbligato ai 5 punti per tenere viva l’opportunità di arrivare al secondo posto alla fine della stagione regolare. Direttore di gara designato il sig. Stefano Bolzonella di Cuneo (settima direzione) coadiuvato da AA1 Stefano Pennè (Lodi), AA2 Filippo Bertelli (Brescia). Quarto Uomo: Francesco Pulpo (Brescia).

Chiude la penultima giornata la gara del “Quaggia” posticipata a domenica 8 aprile, con Mogliano che cercherà di bissare il successo (primo in stagione) dell’ultimo turno contro la Lazio. Stavolta davanti al XV di Federico Dalla Nora la Conad Reggio, cui mancheranno due pedine importanti (Devodier e Panunzi) espulsi a fine primo tempo per una scazzottata nella partita contro Viadana.
Sarà il sig. Dante D’Elia di Taranto, esordiente in campionato dopo aver già diretto una gara nel Trofeo Eccellenza a dirigere l’incontro con la collaborazione di AA1 Stefano Bolzonella (Cuneo), AA2 Vittorio Favero (Treviso). Quarto Uomo: Antonino Merendino (Udine)

Tutte le gare inizieranno alle ore 16:00 e trasmesse in diretta streaming su www.therugbychannel.it e sulla App della FIR.

La classifica alla 16a giornata.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *