Valsugana corsaro a Verona

Vittoria del XV padovano in trasferta.
HBS Colorno troppo forte per il Petrarca.
I risultati della 7a giornata.
di Enrico Daniele
(in copertina foto dalla pagina Facebook del Verona Rugby)

Un Valsugana corsaro, attento e concreto, espugna il campo di Parona contro Verona che cede così la testa della classifica agli uomini di Polla Roux. Risultato sempre favorevole ai biancazzurri che finiscono la gara in 14 ma tengono dietro la rimonta degli scaligeri. Finisce 21 a 15.

A Noceto vittoria dei gialloblu contro il Valpolicella 38-10 che resta inchiodato in penultima posizione, così come il Petrarca, sconfitto in casa da Colorno 38-7, resta fanalino di coda del girone 2 della poule promozione.

Troppo forte per la Cadetti bianconera la squadra di Greg Sinclair, che aveva come unico obbiettivo la vittoria con 5 punti per tentare di riabbordare le prime due nella corsa play off. Al Memo Geremia passano subito in vantaggio i rossi con Cozzi dagli sviluppi di una rimessa diretta con palla giocata veloce a tagliare il campo. La pressione nei 22 del Petrarca è tanta e Colorno capitalizza ancora con una meta di punizione e poi triplica con un’azione veloce sull’out di sinistra dove stavolta è Papa a marcare meta. Prima dello scadere la meta del Petrarca di Zulian, dopo ottimo disimpegno di D’Incà e Gutierrez.
La prima frazione di gioco si chiude quindi sul 7-19 per gli ospiti.

Colorno vuole chiudere il match al più presto ed allora imposta la ripresa del gioco in maniera veloce. L’ex di turno, Alberto Neri si invola sull’out di destra per la meta del bonus, cui seguiranno quelle di Redolfini e Papa, che si merita la nomina a Man Of The Match.
Finisce 7-38 con il Petrarca proiettato in avanti alla ricerca della seconda marcatura che non arriva.

Nel prossimo turno il derby contro il Valsugana.
Il tabellino del match.

Padova, Impianti Sportivi Memo Geremia – domenica 08 marzo 2018
Campionato Serie A – Poule Promozione 2 – VII giornata
Petrarca Rugby vs Rugby Colorno 7-38 (7-19)
 
Marcatori: p.t.; 15’ m. Cozzi tr. Cozzi (0-7); m. punizione Colorno (0-14); 29’ m. Papa (0-19); m. Zulian tr. Meneghetti (7-19); s.t. 42’ m. Neri tr Cozzi (7-26); 54’ m. redolfini tr Cozzi (7-33); 74’ m. Papa (7-38).

Petrarca Rugby: Navarra; Pavan, Casalini, Del Ry (cap. 46’ Matteralia), Belluzzo (55’ Covi); Meneghetti (41’ Mercanzin), D’Incà; Trambaiolo F. (46’ Capuzzo), Zulian, Simonato; Zuin (51’ Scalvenzi To.), Cerutti (51’ Gallocchio); Gemelli (61’ Poliiero), Gutierrez (46’ Chinchio), Polliero (41’ Lazzarotto).
A disposizione non entrati: nessuno
Allenatore: Rocco Salvan

Colorno Rugby: Cozzi; Neri, Piccioli, Terzi (48’ Scalvi), Papa; Ceresini (61’ Bornzini), Boccarossa (55’ Modoni P.); Borsi, Modoni M., Du Plessis (19 Armantini); Minari (51’ Nibert), Da Lisca; Redolfini (55’ Careri), D’Apice, Pomaro (30’ Romano).
A disposizione non entrati: Sito.
Allenatore: Greg Sinclair

Arbitro: Emanuele Tomò di Roma
AA1 Laurenti (Bologna) AA2 Poggipolini (Bologna)

Cartellini: nessuno
Calciatori: Cozzi 3/5; Meneghetti 1/1

Note: Giornata primaverile leggermente ventilata e soleggiata. Temperatura 20°C. Campo in perfette condizioni. Circa 350 spettatori presenti. Prima del fischio d’inizio osservato un minuto di silenzio alla memoria di Giorgio Sbrocco ex giocatore del Petrarca e responsabile tecnico del settore giovanile, nonché docente universitario, giornalista e scrittore, scomparso in settimana.

Punti conquistati in classifica: Petrarca Rugby 0; Colorno Rugby 5
Man of the match: Andrea Papa (Rugby Colorno)

La classifica aggiornata alla 7a di campionato.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *