Ne resterà solo una…

Petrarca e Rovigo per il primato.
Fiamme Oro e San Donà per l’ultimo posto play off.
Le designazioni arbitrali della 18a giornata.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Paolo Cerino)
L’epilogo della stagione regolare del campionato d’Eccellenza riserva minuti di adrenalina ovale in tre campi diversi e per diverse ragioni.

Infatti, per una serie di circostanze, l’ultima giornata di campionato dovrà stabilire chi tra Petrarca e Rovigo chiuderà in prima posizione (con il vantaggio di giocare l’eventuale finale in casa) e chi tra Fiamme Oro e San Donà sarà la quarta squadra che disputerà le semifinali.

Facendo un piccolo passo indietro vediamo perché si è arrivati all’ultima decisiva giornata.
Per ciò che riguarda il primato in classifica la inaspettata sconfitta di Calvisano a Roma contro la Lazio e le concomitanti vittorie di Petrarca a Viadana e di Rovigo contro i Medicei, hanno di fatto tagliato fuori i campioni d’Italia, scivolati al terzo posto. Al Calvisano non basterà vincere sabato contro Mogliano perché, comunque finisca il derby tra Petrarca e Rovigo, non riuscirebbe a passare in testa alla classifica. Un clamoroso autogol quello della squadra di Massimo Brunello che, sia chiaro, resta comunque una delle pretendenti al titolo finale.

Discorso diverso per l’ultimo posto nei play off.
Le Fiamme Oro, battendo San Donà in trasferta, hanno legittimato il quarto posto provvisorio condiviso proprio con i veneziani, davanti solo per differenza punti fatti/subiti.

Fondamentale quindi per i cremisi il derby casalingo contro la Lazio e per San Donà la gara al Mirabello contro la Conad Reggio.
Alla fine, ne resterà solo una…

Le designazioni arbitrali dell’ultima giornata.
TOSCANA A. I MEDICEI vs RUGBY VIADANA 1970
Affidata al sig. Alan Falzone di Padova, la direzione arbitrale della sfida tra Medicei e Rugby Viadana. L’arbitro padovano chiude così la sua carriera di arbitro (74 direzioni di gara, una finale scudetto e una da TMO, nonché molte gare in ambito internazionale) Per l’ultima gara in carriera sarà coadiuvato dagli assistenti AA1 Gabriel Chirnoaga (Roma), AA2 Vincenzo Iavarone (Perugia). Quarto Uomo: Marco Masetti (Arezzo).

CONAD REGGIO vs LAFERT SAN DONA’
Primo dei tre match clou di giornata affidato alla direzione di gara del giovane arbitro lecchese Luca Trentin, che raggiunge così quota 7 designazioni in questo campionato. Il sig. Trentin ha già diretto per ben 3 volte San Donà (3 in campionato e 1 volta nella finale del Trofeo Eccellenza) e una volta la Conad Reggio e sarà affiancato dagli assistenti AA1 Stefano Pennè (Lodi),  AA2 Filippo Bertelli (Brescia). Quarto Uomo: Moreno Borsetto (Varese).

PATARO’ CALVISANO vs MOGLIANO RUGBY
Il designatore ha inviato al Pata Stadium il sig. Giuseppe Vivarini di Padova, alla 7a designazione in questo campionato. In precedenza, Vivarini aveva già diretto una volta le due squadre e sabato sarà coadiuvato da AA1 Federico Vedovelli (Sondrio), AA2 Riccardo Salafia (Milano). Quarto Uomo: Francesco Pulpo (Brescia).

PETRARCA RUGBY vs FEMI CZ ROVIGO
Secondo match clou la classicissima del campionato d’Eccellenza che si giocherà presso lo stadio Plebiscito di Padova. A dirigere il 162° Derby d’Italia è stato designato il sig. Emanuele Tomò di Roma, alla sua quinta presenza in campionato, coadiuvato dagli assistenti AA1 Stefano Bolzonella (Cuneo), AA2 Ferdinando Cusano (Vicenza). Quarto Uomo: Vittorio Favero (Treviso).

FIAMME ORO vs SS LAZIO RUGBY 1927
Il derby della Capitale è il terzo match di cartello dell’ultima giornata di campionato e sarà affidato alla direzione arbitrale del sig. Matteo Liperini di Livorno, giunto alla sua 8a direzione in campionato. In precedenza, il fischietto livornese aveva diretto 4 volte le Fiamme Oro e sabato avrà a fianco gli assistenti AA1 Federico Meconi (Roma), AA2 Riccardo Angelucci (Livorno). Quarto Uomo: Stefano Romani (Roma).

Tutte le gare inizieranno alle ore 16:00 e trasmesse in diretta streaming su www.therugbychannel.it e sulla App della FIR.

La classifica alla 17a giornata.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *