Gara 2 Play off Eccellenza: sabato e domenica il pass per la finale

Petrarca e Rovigo hanno vinto gara 1, ma nulla è scontato.
Andrea Piardi e Giuseppe Vivarini fischieranno gara 2.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Claudio Bosco)

Tra sabato e domenica prossima sapremo chi saranno le due finaliste che il 19 maggio si contenderanno il titolo di Campione d’Italia.
In lizza le quattro migliori alla fine della regular season, con le due venete in leggero vantaggio per aver vinto gara 1.

Tuttavia, è noto che ogni partita ha storia a sé e tutto può succedere. Niente false illusioni quindi. Il Petrarca non può cullarsi sul 36-27 dell’andata e il +9 di differenza punti contro le Fiamme Oro, come per la Femi CZ Rovigo dopo lo striminzito 12-9 con il quale i bersaglieri hanno avuto la meglio sul Patarò Calvisano.

La semifinale a Padova avrà inizio alle 16:00, mentre a Calvisano il match partirà alle 17:00. Entrambe le gare in diretta streaming su therugbychannel.it.

PETRARCA RUGBY vs FIAMME ORO
54° match tra il Petrarca e le Fiamme Oro, il più decisivo della lunga storia che accomuna le due squadre perché la posta in palio è la finale del 19 maggio.

Alla bella stagione del Petrarca, sempre tra le prime quattro, fa da contraltare quella altalenante dei cremisi, tuttavia capaci di riprendere il bandolo della matassa nelle ultime quattro gare di campionato: su tutte la vittoria in casa del San Donà che ha praticamente consegnato ai play off le Fiamme Oro. Tutti i favori del pronostico sono per il Petrarca, ma è certo che le Fiamme Oro non verranno al Memo Geremia a fare la comparsa.

Il designatore arbitrale ha scelto questa cinquina. Col fischietto in mano sarà il sig. Andrea Piardi di Brescia: 5 gare in Eccellenza e 1 in Continental Shield per il giovane arbitro bresciano. Esperienza per quanto riguarda il TMO che sarà affidato al sig. Stefano Roscini di Milano. Lungolinea gli assistenti AA1 Gianluca Gnecchi di Brescia e AA2 Simone Boaretto di Rovigo. Quarto Uomo: Ferdinando Cusano di Vicenza; Quinto Uomo: Nicola Franzoi di Venezia.

PATARO’ CALVISANO vs FEMI CZ ROVIGO
Domenica 6 maggio ore 17:00, gara 2 al Pata Stadium.
Certo non sarà la gara attendistica vista domenica scorsa al Battaglini quella che andrà in scena a Calvisano tra il Patarò e la Femi CZ Rovigo. Così almeno sperano i tanti tifosi rodigini previsti numerosi al seguito della squadra, ma nemmeno la tifoseria locale che spera nella sesta finale in sette anni del Calvisano.

Un campionato sempre ai vertici per le due squadre che nelle sfide di campionato hanno vinto le rispettive gare casalinghe, compresa la semifinale della scorsa settimana che ha visto prevalere di misura Rovigo.

Un leggero calo nel finale della squadra di Massimo Brunello che le ha fatto perdere la leadership e la sconfitta di Rovigo nel derby col Petrarca all’ultima giornata che ha costretto i rossoblù a ricevere in semifinale la rivale scudetto delle ultime 4 stagioni. Gara aperta a tutti i risultati, col vantaggio del campo amico per Calvisano.
Questa la cinquina arbitrale inviata a Calvisano.
Arbitro dell’incontro il sig. Giuseppe Vivarini di Padova, direttore di gara di lunga esperienza, anche internazionale con 7 gare all’attivo in Eccellenza. Sarà coadiuvato dagli assistenti AA1 Claudio Blessano di Treviso, AA2 Luca Trentin di Lecco. TMO al sig. Stefano Penné di Lodi. Quarto Uomo: Riccardo Salafia di Milano e Quinto Uomo il sig. Eugenio Pasquale Scrimieri di Milano.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *