Play off Serie A: Valsugana e Verona alla resa dei conti

Entrambe le venete sconfitte all’andata.
Le designazioni arbitrali.
di Enrico Daniele
(in copertina immagine di repertorio gara Valsugana vs Verona)

Domani pomeriggio il Valsugana Rugby ed il Verona Rugby si giocano una stagione intera nella gara 2 dei play off per la promozione in serie A.

Il regolamento di questa stagione non prevede retrocessioni ma due promozioni in Eccellenza perciò le vincenti dei play off saranno entrambe promosse in Eccellenza e disputeranno la finale per aggiudicarsi il titolo di Campione d’Italia della Serie A.

VALSUGANA RUGBY vs CUS GENOVA
Ad Altichiero, domenica 13 maggio, kick off ore 15:30, il XV di Polla Roux riceve il CUS Genova di Askew che aveva vinto la gara di andata al Carlini 25-17 (4-0).
Dopo le vittorie nelle due fasi della stagione regolare, gli astorini sono chiamati ad una prova di forza contro gli universitari genovesi che avevano chiuso entrambe le fasi in seconda posizione. Sono necessari 9 punti per superare l’ostacolo che li divide con il sogno Eccellenza.

Il designatore ha affidato la direzione di gara al sig. Marius Mitrea di Udine, che sarà coadiuvato dagli assistenti AA1 Andrea Piardi di Brescia e Matteo Giacomini Zaniol di Treviso. Quarto Uomo il sig. Stefano Rebuschi di Rovigo.

SITAV LYONS PIACENZA vs VERONA RUGBY
Impresa durissima, ma non impossibile, per il Verona Rugby impegnata nella trasferta al Beltrametti di Piacenza contro la Sitav Lyons (kick off ore 15:00).

Agli scaligeri pesa la sconfitta subita nella gara di andata tra le mura domestiche 17-23 (1-4), pur tuttavia sarà utilissimo il punto di bonus difensivo conquistato dalla XV di Zanichelli e Borsatto. Verona ha grandi ambizioni ma anche Piacenza sente l’odore dell’Eccellenza da dove era retrocessa nella ss 2016-17.

Dirigerà l’incontro il sig. Claudio Blessano di Treviso con l’assistenza di AA1 Manuel Bottino di Roma e Ferdinando Cusano di Vicenza. Quarto Uomo il sig. Nicola Franzoi di Venezia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *