Top12: le statistiche della 1a giornata

Una valanga di mete…e di punti.
Aumentano le perplessità sull’allargamento, ma forse è un po’ presto per giudicare.
Pubblico: 7.700 presenze, lo scorso anno erano 7.050 ma con una gara in meno.

di Enrico Daniele
(in copertina foto di Stefano Teneggi – Polesine Rugby)

Il Top12 è iniziato col botto, almeno per le squadre di vertice che hanno sepolto le avversarie sotto una valanga di punti. Eccezion fatta per la gara di Firenze tra Medicei e Valorugby, la tariffa media per le perdenti è di 40 punti.

In totale si sono marcate 41 mete (1 di punizione), 28 trasformate, oltre a 12 calci piazzati. Un totale di 299 punti, ben 103 in più della scorsa stagione quando però gli incontri erano 5. Si è comunque segnato di più perché la media è di quasi 50 punti a partita: 49,83 (contro 39,20 della sorsa stagione).

Il pubblico è aumentato, ma solo in valore assoluto: 7.700 contro 7.050, ma in media sono 1.283,33 contro 1.410 della scorsa stagione.

Questi i numeri principali della prima giornata del Top12 alla luce dei quali, specie per i divari marcati nei tabellini finali, molti parlano già di un campionato diviso in due tronconi. Probabilmente è un po’ presto per dirlo. Ad ogni modo una cosa è certa: le differenze sui tabellini finali sono il risultato di una disparità di forze sul campo e su questo il ragionamento degli scettici sul campionato a 12 non fa una piega.
Attendiamo quindi il prossimo turno per farci un’idea più precisa.
Intanto, vediamo i numeri dei singoli.

Spiccano le 4 mete marcate da Odiete (nella foto di copertina – credit Stefano Teneggi – Polesine Rugby), esattamente quelle che aveva fatto durante tutta la scorsa stagione. Bacchetti ne fa 3 (il 50% dell’ultimo bottino stagionale). In meta anche tre giovani ’99, per la prima volta nel massimo campionato: Koffi e Antonini del Calvisano, e Scagnolari del Mogliano. Se tanto mi dà tanto…

Tra i marcatori assoluti, fa piacere rivedere tra i primi tre Brian Ormson (15 punti), fermo tutta la scorsa stagione per un grave infortunio. Nei primi posti anche Paolo Pescetto (12 punti al piede), nuovo calciatore di Calvisano. Bene anche il piede di Marco Gennari (10), top scorer la scorsa stagione di Eccellenza (169 punti), che sabato ha scavalcato i Medicei con il solito calcio a tempo quasi scaduto.

Undici i cartellini gialli (nessun rosso), ben 4 sventolati da Tomò nel derby patavino: Albertario, Scapin e Beraldin del Valsugana, Gerosa del Petrarca.

5 COPPO TOMMASO, CORTELLAZZO POALO, RAGUSI SIMONE (ARGOS PETRARCA RUGBY); FERRO MATTEO, ROSSI FRANCESCO, HALVORSEN THORLEIF (FEMI CZ ROVIGO); GABBIANELLI MATTEO (FIAMME ORO RUGBY); DERBYSHIRE PAUL (LAFERT SAN DONA’); SCAGNOLARI GIOVANNI, FERRARO EDOARDO (MOGLIANO RUGBY 1969); KOFFI ANTOINE, DAL ZILIO ROBERTO, ZDRILICH ALESSIO, VUNISA SAMUELA, ANTONINI GIORGIO (PATARO’ CALVISANO); GIANCARLINI ALESSANDRO (SS LAZIO RUGBY 1927); BIFFI GIACOMO, GREEF CAREL, MARAN MATTEO (TOSCANA A. MEDICEI); COSTELLA ALBERTO, NGALUAFE JUNIOR, AMENTA MIRKO (VALORUGBY EMILIA); MENON FRANCESCO, SPINELLI JOSE’ IGNACIO, BRANDOLINI ANTONIO, GREGORIO PIETRO, FERRARINI FILIPPO, TIZZI GIORGIO (VIADANA RUGBY 1970).

3 McKINNEY JAMES (VERONA RUGBY); CEBALLOS IGNACIO (SS LAZIO RUGBY 1927).

2 BIASUZZI ELIA (LAFERT SAN DONA’).

1 META DI PUNIZIONE, COPPO TOMMASO, CORTELLAZZO PAOLO, RAGUSI SIMONE (ARGOS PETRARCA RUGBY); FERRO MATTEO, ROSSI FRANCESCO, HALVORSEN THORLEIF (FEMI CZ ROVIGO); BIONDELLI MICHELANGELO, GABBIANELLI MATTEO (FIAMME ORO RUGBY); DERBYSHIRE PAUL (LAFERT SAN DONA’); SCAGNOLARI GIOVANNI, FERRARO EDOARDO (MOGLIANO RUGBY 1969); KOFFI ANTOINE, DAL ZILIO ROBERTO, ZDRILICH ALESSIO, VUNISA SAMUELA, ANTONINI GIORGIO (PATARO’ CALVISANO); GIANCARLINI ALESSANDRO (SS LAZIO RUGBY 1927); BIFFI GIACOMO, GREEF CAREL, MARAN MATTEO (TOSCANA A. MEDICEI); COSTELLA ALBERTO, NGALUAFE JUNIOR, AMENTA MIRKO (VALORUGBY EMILIA); MENON FRANCESCO, SPINELLI JOSE’ IGNACIO, BRANDOLINI ANTONIO, GREGORIO PIETRO, FERRARINI FILIPPO, TIZZI GIORGIO (VIADANA RUGBY 1970).

1 ODIETE DAVID (FEMI CZ ROVIGO); AMBROSINI JAMES (FIAMME ORO RUGBY); CONFORTI FEDERICO (ARGOS PETRARCA RUGBY); AMENTA MIRKO (VALORUGBY EMILIA); GREGORIO PIETRO (VIADANA RUGBY 1970); ARCHETTI MATTEO (PATARO’ CALVISANO).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *