Top12: Marco Gennari e il Valorugby in testa alle classifiche della terza giornata

Ancora il cecchino emiliano protagonista della terza giornata.
Simone Ragusi al 100% anche a Viadana.
Pubblico a picco.

Mirko Amenta, in meta sabato nella gara contro Viadana (ph Daniel Cau)

di Enrico Daniele
(in copertina foto di Franco Cusinato)

Protagonista indiscusso della terza giornata del Top12 il Valorugby Emilia, unica squadra del comparto a mantenere il trend dei 40 punti già espresso nel secondo turno e unica a non aver ancora perso, assieme all’Argos Petrarca Rugby. A perire sotto i colpi degli emiliani stavolta sono stati i ragazzi di Polla Roux che al Plebiscito hanno incassato 42 punti, 15 dei quali dal piede di Marco Gennari che si conferma primo dei marcatori del campionato con 53 punti (quasi 18 punti a partita). A dirla tutta il Valsugana non si è arreso facilmente alla squadra di Roberto Manghi perché ha lottato sino all’ultimo, mettendo dentro due mete al termine della gara con il giovane classe 1999 Andrea Turcato e con il capitano Tommaso Beraldin. Mete che hanno dato il primo punto stagionale alla matricola padovana.

Nella giornata della conferma degli emiliani, cade il Patarò Calvisano a San Donà, mentre il Verona Rugby inaugura al meglio il Payanini Center con la prima vittoria in campionato contro la Lazio. Unico neo il cartellino rosso a Giacomo Bernini che inaugura così la lista dei “cattivi” di questo campionato.

Il posticipo domenicale è stato vinto dall’Argos Petrarca Rugby che battendo il Rugby Viadana si attesta in seconda posizione nella generale. Ancora protagonista Simone Ragusi che con il suo 100% al piede (ndr, per l’indisponibilità di Menniti-Ippolito e Fadalti è lui il calciatore designato) ha marcato 14 punti.

Nota dolente il pubblico che cala vistosamente: solo 4.728 presenze. La maggior affluenza a Viadana (1.300), a nostro parere uno dei due campi dove il dato è sovrastimato (l’altro è il Plebiscito). A San Donà l’affluenza minore (278) nonostante il match appetibile.

Veniamo alle classifiche individuali.

MARCATORI
Detto di Marco Gennari, primo con 53 punti seguono a ruota Pescetto e Ormson con 41. Ambrosini e Ragusi terzi a 30.

5 COPPO TOMMASO, CORTELLAZZO POALO, RIERA ANDREA JOAQUIN, NOSTRAN LUCA (ARGOS PETRARCA RUGBY);
FERRO MATTEO, ROSSI FRANCESCO, HALVORSEN THORLEIF, MOMBERG JACQUES (FEMI CZ ROVIGO);
GABBIANELLI MATTEO, KUDIN AMAR, MARINARO SIMONE (FIAMME ORO RUGBY);
CROSATO LUCA, PETROZZI LUCA, REEVES EDWARD (LAFERT SAN DONA’);
FERRARO EDOARDO, CORAZZI MATTEO, PAVAN FEDERICO (MOGLIANO RUGBY 1969);
MAZZA DAMIANO, KOFFI ANTOINE, ANTONINI GIORGIO, DAL ZILIO ROBERTO, DE SANTIS GIACOMO, SUSIO MARCO, VAN ZYL KILIE, VUNISA SAMUELA, ZDRILICH ALESSIO (PATARO’ CALVISANO);
BONAVOLONTA’ FRANCESCO, BRUNO RODRIGO, FILIPPUCCI CARLO, GIANCARLINI ALESSANDRO (SS LAZIO RUGBY 1927);
BIFFI GIACOMO, CERIONI CRISTIAN, GREEF CAREL, MARAN MATTEO, McCANN ROSS (TOSCANA A. MEDICEI);
BALSEMIN ANDREA (VALORUGBY EMILIA);
SHIPP ELLIS, BERALDIN TOMMASO, CALDERAN ENRICO, TOMASELLI JACOPO, TURCATO ANDREA (VALSUGANA RUGBY);
MONTAURIOL JEAN FRANCOIS, BERNINI GIACOMO, FURIA ALESSANDRO, QUINTIERI LEONARDO, SILVESTRI FEDERICO, ZANINI GUGLIELMO (VERONA RUGBY);
MENON FRANCESCO; BRANDOLINI ANTONIO; GREGORIO PIETRO; FERRARINI FILIPPO; SILVA MARCO; SPINELLI JOSE’ IGNACIO (VIADANA RUGBY 1970).
2 FAROLINI DAVIDE (VALORUGBY EMILIA)

METAMAN
Sempre in testa Bacchetti e Odiete (4), tuttavia rimasti a secco nell’ultimo turno, agganciano il secondo posto con Giovanni Scagnolari, Alberto Costella e Junior Ngaluafe (3) in meta sabato contro Valsugana.
1 META DI PUNIZIONE, COPPO TOMMASO, CORTELLAZZO PAOLO, RAGUSI SIMONE, RIERA ANDRES JOAQUIN, NOSTRAN LUCA (ARGOS PETRARCA RUGBY);
FERRO MATTEO, ROSSI FRANCESCO, HALVORSEN THORLEIF, MOMBERG JACQUES (FEMI CZ ROVIGO);
BIONDELLI MICHELANGELO, GABBIANELLI MATTEO, KUDIN AMAR, MARINARO SIMONE (FIAMME ORO RUGBY);
CROSATO LUCA, REEVES EDWARD, PETROZZI LUCA (LAFERT SAN DONA’);
FERRARO EDOARDO, CORAZZI MATTEO, PAVAN FEDERICO (MOGLIANO RUGBY 1969);
MAZZA DAMIANO; ANTONINI GIORGIO; DAL ZILIO ROBERTO; DE SANTIS GIACOMO; PESCETTO PAOLO; KOFFI ANTOINE; SUSIO MARCO; VAN ZYL KILIE; VUNISA SAMUELA; ZDRILICH ALESSIO (PATARO’ CALVISANO); BONAVOLONTA’ FRANCESCO, BRUNO RODRIGO, FILIPPUCCI CARLO, GIANCARLINI ALESSANDRO (SS LAZIO RUGBY 1927);
BIFFI GIACOMO, GREEF CAREL, MARAN MATTEO, CERIONI CRISTIAN, McCANN ROSS (TOSCANA A. MEDICEI);
GENNARI MARCO, BALSEMIN ANDREA (VALORUGBY EMILIA);
CALDERAN ENRICO, BERALDIN TOMMASO, SHIPP ELLIS, TOMASELLI JACOPO, TURCATO ANDREA (VALSUGANA RUGBY);
MONTAURIOL JEAN FRANCOIS, BERNINI GIACOMO, FURIA ALESSANDRO, QUINTIERI LEONARDO, SILVESTRI FEDERICO, ZANINI GUGLIELMO (VERONA RUGBY);
GREGORIO PIETRO, MENON FRANCESCO, BRANDOLINI ANTONIO, FERRARINI FILIPPO, ORMSON BRIAN, SILVA MARCO, SPINELLI JOSE’ IGNACIO (VIADANA RUGBY 1970).

MAN OF THE MATCH
Eletti migliori giocatori di giornata Enrico Bacchin (Lafert San Donà), Jacopo Bianchi (Fiamme Oro Rugby), Andrea Michielini (Mogliano Rugby 1969), Marco Gennari (Valorugby Emilia), Filippo Beltrame (Verona Rugby) e Andrea Trotta (Argos Petrarca Rugby).

CARTELLINI ROSSI
Primo ad essere inserito nella lista dei “cattivi” Giacomo Bernini, espulso con il cartellino rosso al 48’ dell’incontro Verona Rugby e SS LazioRugby.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *