Coppa Italia: “v” come vittoria di Valsugana, Verona, Valorugby e Viadana

I risultati della prima giornata.
di Enrico Daniele
(in copertina immagine dalla pagina Facebook del Valsugana Rugby)

Sì è conclusa oggi la prima giornata della nuova Coppa Italia.
Successi per le squadre con la “V” di vittoria.

GIRONE 1
VALSUGANA RUGBY – LAFERT SAN DONA’ 34-14
Agli impianti di Altichiero, prima vittoria stagionale per il Valsugana Rugby nel derby veneto tutto biancoceleste contro la Lafert San Donà.
La squadra di Polla Roux ha sconfitto con un netto 34-14 quella di Craig Green.
Davanti ad un pubblico di circa 200 persone, il familiare campo di via Querini ha agevolato senz’altro la gara degli astorini che possono gustarsi finalmente il sapore del primo successo.
Apre le marcature Varise al 6’ e dopo soli 4 minuti Pratichetti rimette in parità il match. Ancora ping pong nel tabellino con le mete di Maso e Jack e quella di Lisciani che chiude la prima frazione di gioco con il Valsugana in vantaggio 21-14 (mete trasformate da Sartor per i padroni di casa; da Owen per gli ospiti).
Nella seconda frazione di gioco, due mete di Sironi e una di Rossi danno la vittoria al Valsugana.

VERONA RUGBY – MOGLIANO RUGBY 1968 48-7
Pesante sconfitta del Mogliano Rugby al Payanini Rugby Center contro il Verona Rugby. Un 48-7 che non lascia spazio a commenti, con i padroni di casa a comandare dall’inizio alla fine. Davanti a 450 spettatori, per il Verona sono andati in meta Soffiato, Lastra Masotti, Cruciani, Silvestri, Geronazzo e Salvetti. Per Mogliano l’unica meta all’80’ di Toai Kei.

GIRONE 2
SS LAZIO RUGBY 1927 – VALORUGBY EMILIA 18-19
Brucia la sconfitta per una meta subita oltre l’ottantesimo dalla Lazio. A marcarla Paletta con la trasformazione di Rodriguez che basta, per un punto, a scavalcare i padroni di casa.
Dopo un primo tempo, terminato 18-0 per la Lazio (mete di Bonavolontà e Teresi e due calci di Bui), nel secondo tempo apre le marcature Paletta cui seguiranno quella di Carminati e ancora Paletta, col piede di Rodriguez che ne trasforma due. Finisce 18-19.

RUGBY VIADANA 1970 – TOSCANA A. I MEDICEI 22-17
Ritrova la vittoria anche il Viadana allo Zaffanella, dopo le tre sconfitte consecutive in campionato. A farne le spese I Medicei, sconfitti 22-17.
Al rimpallo al piede di Ormson e Basson, segue la meta di Bacchi (tr Ormson) per i padroni di casa per il 10-3 del primo tempo. Di Brandolini la prima marcatura del secondo tempo (Ormson trasforma) e poi la meta di punizione riporta a distanza di break i toscani. A chiudere le marcature dei padroni di casa Gregorio e quella degli ospiti di Brancoli. Basson è l’ultimo a muovere il tabellino con la trasformazione per il 27-17 finale.

Le classifiche dei due gironi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *