Rugby mercato: è Diego Sebastian Galetto l’ultimo rinforzo in mischia dell’Argos Petrarca

Preannunciato da tempo, è arrivato oggi a Padova il seconda linea argentino.

Diego Sebastian Galetto, nuova seconda linea dell’Argos Petrarca, classe 1992, 197 cm per 115 kg (ph dalla pagina Facebook del giocatore)

di Enrico Daniele
(in copertina foto Redazione BRN)

A poco più di tre settimane dall’arrivo del trequarti ala-centro Angelo Leaupepe, l’Argos Petrarca ha presentato oggi alla Guizza il rinforzo nel pacchetto degli avanti.

Tutti si sarebbero aspettati una prima linea, viste le ultime defezioni per infortuni e squalifiche che hanno privato il Petrarca di quasi tutti i titolari nel ruolo, tuttavia la società aveva già opzionato da tempo una seconda linea. Si tratta di Diego Sebastian Galetto, argentino con un cognome veneto, nato a Rio Cuarto (Cordoba) il 28 luglio 1992, 197 cm per 115 kg. Galetto, di fatto rimpiazza lo sfortunato Pedro Ortega, tornato in Argentina per recuperare dopo l’infortunio al tendine del braccio destro patito il primo dicembre scorso nella gara contro il Valorugby. “Purtroppo per problemi fisici è ritornato a casa Pedro Ortega”, spiega il Direttore Generale del Petrarca, Beppe Artuso. “Ortega è un giocatore che si era integrato perfettamente con la squadra, ma purtroppo la società è ritornata sul mercato per rimpiazzarlo. Galetto è il giocatore ideale per sostituire Pedro. Speriamo che anche lui si inserisca bene e dia un contributo importante al Petrarca”.

Proviene dall’ Urù Curé Rugby Club, squadra della prima divisione facente parte della Unión Cordobesa de Rugby, dove è nato e cresciuto rugbisticamente. A livello internazionale ha fatto parte dell’Argentina XV allenata da Felipe Contepomi  sin dal 2016, debuttando a luglio 2017 in due amichevoli contro Tolone. Nel 2018 ha ricevuto la seconda convocazione per disputare il torneo Sudamericano de Mayores, contro il Paraguay, il Brasile e Uruguay ed ha partecipato all’ Americas Rugby Championship, un torneo internazionale con le squadre dell’America del Nord e Sudamerica. Per Galetto è la seconda esperienza in Europa, dopo un anno trascorso in Francia al Mérignac Rugby (nei sobborghi di Bordeaux) in Fédéral 2 nel 2013.

Del suo trasferimento in Italia ha detto: “Ho pensato che fosse il momento giusto per ritornare a giocare in Europa. Sono felice di essere arrivato in un club importante come il Petrarca, la squadra campione d’Italia”.

Galetto sarà disponibile per la squadra non appena espletate le formalità burocratiche per il tesseramento.

Diego Galetto con la maglia dell’Argentina XV (ph dal profilo Facebook del giocatore)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *