Top12: Argos Petrarca, doppio obiettivo contro I Medicei

Al XV di Marcato manca 1 punto ai play off e deve riscattare la brutta prestazione dell’andata.
Nel derby romano e nei due derby veneti si decidono le sorti del fondo classifica.
Le designazioni arbitrali.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Franco Cusinato)

Mancano solo due turni al termine della regular season del Top 12 ed entrambe le giornate, per regolamento, dovranno essere giocate in contemporanea per non dare a nessuna squadra il “vantaggio del risultato”. Ecco quindi che il penultimo turno si disputerà sabato 13 aprile con inizio alle ore 16,00 su tutti i campi.

Per la parte alta della classifica i giochi sono praticamente fatti per tre delle quattro. Infatti, solo all’ Argos Petrarca manca il punto della matematica certezza per le semifinali. In più il XV di Andrea Marcato è chiamato a riscattare la brutta prova dell’andata al Ruffino Stadium, quando subì la seconda sconfitta stagionale.
Ininfluente, ai fini della classifica generale, il match di Mogliano, mentre il derby del Po’ tra il Kawasaki Robot Calvisano e il Rugby Viadana vale la testa della classifica per i vicecampioni d’Italia.

In zona retrocessione, invece, c’è ancora tanta incertezza e molto diranno i risultati dei tre derby in programma sabato: quello dalla Capitale, tra Lazio e Fiamme Oro, e i due veneti. A San Donà di scena il Valsugana e al Payanini Center quello tra Verona e Rovigo, con i bersaglieri che tenteranno l’assalto alla prima posizione in classifica. Il turno pare favorevole al Valsugana: ad Altichiero non si sono ancora sopite le polemiche per una presunta meta di punizione non assegnata da Schipani (che avrebbe dato la vittoria agli astorini sul Verona) e un successo in terra veneziana potrebbe ridare speranze salvezza al XV di Polla Roux che ha annunciato di lasciare il rugby a fine stagione e vorrebbe farlo nel migliore dei modi.

Ecco il tabellone completo delle gare e le designazioni arbitrali (tra parentesi il numero di gare dirette).
TOP12 – XXI giornata – ore 16 – 13.04.19

Mogliano Rugby 1969 v Valorugby Emilia
Arb. Riccardo Angelucci di Livorno (7)
AA1 Andrea Spadoni (Padova), AA2 Riccardo Bonato (Padova)
Quarto Uomo: Massimo Brescacin (Treviso)

Argos Petrarca Rugby v Toscana Aeroporti I Medicei
Arb. Federico Boraso di Rovigo (9)
AA1 Manuel Bottino (Roma), AA2 Giorgio Sgardiolo (Rovigo)
Quarto Uomo: Alessandro Strullato (Padova)

S.S. Lazio Rugby 1927 v Fiamme Oro Rugby
Arb. Emanuele Tomò di Roma (8)
AA1 Gabriel Chirnoaga (Roma), AA2 Dante D’Elia (Bari)
Quarto Uomo: Giulio Cerolini (Roma)

Lafert San Donà v Valsugana Rugby Padova
Arb. Giuseppe Vivarini di Belluno (4)
AA1 Filippo Vinci (Rovigo), AA2 Gianmarco Toneatto (Udine)
Quarto Uomo: Matteo Giacomini Zaniol (Treviso)

Verona Rugby v FEMI-CZ Rovigo
Arb. Luca Trentin di Lecco (11)
AA1 Gianluca Gnecchi (Brescia), AA2 Francesco Russo (Milano)
Quarto Uomo: Ferdinando Cusano (Vicenza)

Kawasaki Robot Calvisano v Rugby Viadana 1970
Arb. Stefano Bolzonella di Cuneo (9)
AA1 Andrea Palladino (Torino), AA2 Simone Boaretto (Rovigo)
Quarto Uomo: Gabriele Platania (Alessandria)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *