Under 18: l’Argos Petrarca travolge l’ASD Rugby Milano

Vittoria indiscutibile per 54-14 e primato in classifica.
Il Kawasaki Robot Calvisano di misura sulla Benetton Treviso.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Gian Carlo Garbo)

Parte con il piede giusto, anzi, a razzo l’Argos Petrarca Under 18 nella prima giornata della fase nazionale del campionato.
Il XV di Giovanni Maistri (e degli assistenti Stefano Parladori e Simone Ragusi) stravince la prima gara del girone 1 che la vedeva opposta all’ ASD Rugby Milano, sconfitta 54-14.

L’Argos metteva l’ipoteca al match già nella prima frazione andando in meta all’8’ con Raccanello, al 18’ con Fioriti e al 28’ con Bellon, tutte trasformate da Ferrarin potendo quindi andare al riposo sul 21-0.

Alla ripresa del gioco arriva immediatamente la meta del bonus marcata e trasformata da Raccanello che metteva al sicuro il risultato e poi via libera alla doppietta di Sottoriva (46’ e 49’), a Russo (51’) e Marcellan (60’) che chiudeva le marcature bianconere. Per i padroni di casa le segnature di Russo al 57’ e di Pellegrinelli allo scadere, entrambe trasformate da Pani per il 14-54 finale.
Cinque i punti conquistati dall’Argos e prima posizione nel girone 1.

Nell’altra gara, il Kawasaki Robot Calvisano vince di misura l’incontro casalingo contro la Benetton Treviso 16-13 grazie a tre calci piazzati di Regonaschi e una meta di Izekor trasformata da Regonaschi.
Prossimo appuntamento domenica prossima quando all’Argos Arena arriverà proprio il Kawasaki Robot.
Le formazioni e le marcature del match di Milano.

ASD Rugby Milano v Argos Petrarca Rugby 14-54 (0-21)
Marcatori: p.t. 8’ m. Raccanello tr Ferrarin (0-7), 18’ m. Fioriti tr Ferrarin (0-14), 28’ m. Bellon tr Ferrarin (0-21); s.t. 36’ m. Raccanello tr Raccanello (0-28), 46’ m. Sottoriva (0-33), 49’ m. Sottoriva tr Ferrarin (0-40), 51’ m. Russo tr Ferrarin (0-47), 57’ m. Russo tr Pani (7-47), 60’ m. Marcellan tr Lazzarin (7-54), 70’ m. Pellegrinelli tr Pani (14-54).

ASD Rugby Milano: Motta Jo.; Motta Ja, Fumagalli, Pellegrinelli, Quintavalla; Russo, Pani; Volpi, Niero, Attardo (cap); Pozzoli, Brunetti; Guaita, De Filippis, Torchio.
A disposizione: Ferrari, Ciarchi, De Jaegher, Rossi, Nitti, Zucchi, Fiorini.
Allenatore: Gianluca Ragusi

Argos Petrarca Rugby: Raccanello (47’ Eterno); Sottoriva, Beltrame, Ferrarin (57’ Zamprotta), Russo; Lazzarin, Tognetti (47’ Giuriatti); Longhin (cap), Marcellan, Fioriti (57’ Garbo); Brevigliero, Bellon (57’ Miolo); Libero (64’ Gregori), Di Bartolomeo (57’ Peggion), Gregori (47’ Baldo).
Allenatore: Giovanni Maistri.

Arbitro: Andrea Piardi (Brescia)

Nel girone 2 la U.R. Capitolina vince nettamente il derby con la SS Lazio per 31-0, mentre l’altra romana, il Roma Legio Invicta XV batte di misura i Medicei 17-15.

Le classifiche dei due gironi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *