Under 18: l’Argos Petrarca non si ferma, battuta anche la Benetton Treviso

Netto il successo del XV di Maistri sulla temibile avversaria: 24-0.
Milano cade anche a Calvisano.
Nel girone 2 vince la Capitolina che va al comando seguita da I Medicei.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Paolo Tognon)

Continua il percorso netto della Under18 Argos Petrarca impegnato nella fase nazionale del campionato, valido per il titolo tricolore juniores 2019.
Domenica 12 maggio, al Centro Sportivo Petrarca Rugby, il XV allenato da Giovanni Maistri compie un’altra impresa, sconfiggendo nettamente per 24-0 una delle avversarie più temibili del girone, la Benetton Treviso che torna a casa a mani vuote.

La temperatura invernale, la pioggia e il vento incessante per tutto l’incontro, non hanno scoraggiato i tanti appassionati che hanno trovato riparo nell’ala della tribuna centrale dato che il terreno di gioco era il campo 2 sintetico.

Match giocato a ritmi sostenuti ed inizialmente equilibrato, con i lunghi di Treviso che creano qualche difficoltà al Petrarca. Tuttavia, sono i padroni di casa a rompere gli indugi con la prima marcatura di Di Bartolomeo che arriva al 9’ di gioco. Ferrarin non centra la trasformazione. Il ritmo non cala, la mediana ospite cerca il gioco al piede per spostare il baricentro nella metà campo del Petrarca, che sa rispondere adeguatamente con grandi ripartenze, rispedendo puntualmente al mittente ogni tentativo di attacco. Al 26’ la seconda marcatura del Petrarca è di Gregori, dopo una serie di percussioni che bucano la difesa dei verdi. Nell’occasione, il forte pilone sinistro si infortuna alla schiena e deve essere sostituito da Baldo. Ferrarin piazza la trasformazione del 12-0.

Il colpo del k.o. al morale di Treviso arriva allo scadere della prima frazione di gioco. L’azione personale di Ferrarin parte da lontano e si concretizzava sotto i pali dopo che il giovane friulano si era ricavato spazio tra l’impotente difesa ospite. Sul 19-0 le squadre vanno al riposo.

Alla ripresa del gioco, il senso di frustrazione prende il sopravvento sugli ospiti che in varie occasioni accennano alla rissa, fortunatamente senza conseguenze per nessuno. L’arbitro del Top12, Gianluca Gnecchi di Brescia, fatica un po’ a cogliere le responsabilità, tuttavia riesce a gestire gli animi senza estrarre cartellini gialli.
Al 43’ arriva il bis personale di Ferrarin con azione analoga alla precedente meta, che porta il Petrarca sul 24-0.
Il Benetton Treviso tenta una reazione ma, vuoi per le evidenti condizioni fisiche non perfette di alcuni dei suoi, vuoi per la tenacia dei giocatori di casa, l’incontro scivola via veloce senza che le rispettive aree di meta siano violate ulteriormente.

Finisce 24-0 per l’Argos Petrarca che legittima il primato in classifica con il terzo successo netto consecutivo, senza lasciare scampo agli avversari.

Dietro al Petrarca (15 pt) c’è il Kawasaki Robot Calvisano (9 pt) che ha sconfitto Milano 35-19. Terzo posto per la Benetton Treviso (6 pt) e ultimo al palo Milano (0 pt)
Domenica prossima inizia il girone di ritorno con il Petrarca che ricambierà la visita alla Benetton.

Nel girone 2 successo esterno della UR Capitolina sulla Legio Invicta XV per 46-13 e dei Medicei in casa della Lazio 21-13. I capitolini salgono al primo posto in classifica (11 pt) davanti a I Medicei (9 pt), alla Legio Invicta XV (6 pt) e alla Lazio (5).

Le formazioni e i marcatori del match con la classifica dei due gironi.

Padova, Impianti Sportivi Memo Geremia – Domenica 12 maggio 2019
Campionato Italiano Under 18 – Giorne 1 – III giornata
Argos Petrarca Rugby v Benetton Treviso 24-0 (19-0)
Marcatori: p.t. 9’ m. Di Bartolomeo (5-0), 26’ m. Gregori tr Ferrarin (12-0), 35’ m. Ferrarin tr. Ferrarin (19-0); s.t. 43’ m. Ferrarin (24-0)
Argos Petrarca Rugby: Lazzarin; Sottoriva (67’ Maccarini), Beltrame, Russo, Raccanello (56’ Regazzo); Ferrarin, Tognetti (64’ Eterno); Goldin (49’ Bellon), Marcellan, Fioriti; Longhin (64’ Garbo), Brevigliero; Libero, Di Bartolomeo (64’ Peggion), Gregori (26’ Baldo).
Allenatore: Giovanni Maistri

Benetton Treviso: Poletto; Menachem, Menoncello, Spreafichi, Padoan; Menegaldo, Freschi; Lubiato, Bonan, Nadali; Favretto, Sharku; Manente, Zanatta, Toffolo.
A disposizione: Valdesolo, Pilotto, Losso, Rossi, Artico, Poles, Filippetto.
Allenatore: Giacomo Preo

Arbitro: Gianluca Gnecchi di Brescia
Note: giornata fredda e piovosa, circa 8° gradi
Punti conquistati in classifica: Argos Petrarca Rugby 5; Benetton Treviso 0.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *