Andrea Trotta è il Petrarca Rugby Top Player 2019

Succede a Simone Rossi che aveva vinto il premio nel 2018.
Tommaso Cugini Miglior Avanti e Joaquìn Riera miglior Trequarti.
di Enrico Daniele
(in copertina il podio del Petrarca Rugby Top Players 2019)

Lunedì 20 maggio si è chiuso il sondaggio Petrarca Rugby Top Players 2019 con il successo di Andrea Trotta (615 preferenze) che ha vinto la volata su Tommaso Cugini (606 preferenze). Terzo giocatore col maggior numero di consensi, Federico Conforti (593 preferenze), quarto Joaquìn Andrès Riera (498 preferenze).

Pertanto, il premio Petrarca Rugby Top Player 2019 va all’ “VIII Re di Roma” Andrea Trotta, terza linea classe 1994, al Petrarca da cinque stagioni. Trotta succede a Simone Rossi che lo aveva vinto lo scorso anno. Per la terza volta, in quattro edizioni del sondaggio, è un “avanti” a vincere il titolo di miglior giocatore del Petrarca (v. Albo d’Oro a piè dell’articolo).

In assoluto, Trotta è stato il giocatore con il maggior numero di presenze in campo: ben 26 in totale, tra campionato (20), Continental Shield (4) e semifinali (2), mettendo insieme il minutaggio più alto di tutta la squadra con 1.843 minuti effettivi giocati (1.410 in campionato, 273 in coppa, 160 nelle semifinali), realizzando 3 mete (2 in campionato e 1 in coppa). Eletto 3 volte Man Of The Match, ha una “fedina penale” immacolata (nessun cartellino).
Merita pienamente il consenso attribuito dai votanti il sondaggio.

Si aggiudica il titolo di “Miglior Avanti” un altro giocatore romano, Tommaso Cugini, tallonatore classe 1994 alla prima stagione col Petrarca (23 presenze, 1.079 minuti, 2 mete).

Il premio al “Miglior Trequarti” va invece a Joaquìn Andrès Riera, trequarti centro argentino classe 1994, alla sua seconda stagione in bianconero (21 presenze, 1.574 minuti, 5 mete e una trasformazione).

Piazzamenti di rilievo, come detto, per Federico Conforti, terzo posto assoluto (593). Niccolò Fadalti si piazza al quinto posto (387), Tommaso Coppo, sesto (363), Angelo Leaupepe, settimo (358), Andrea Menniti-Ippolito, ottavo (312) e Diego Galetto, nono (282).

Per la prima volta tra i migliori non compare Luca Nostran, vincitore della prima edizione, che ha chiuso in anticipo la stagione per un infortunio alla spalla, al quale auguriamo un pronto ritorno in campo.

I vincitori saranno premiati durante un evento che verrà organizzato a settembre prima dell’inizio della nuova stagione agonistica.
Il Boccaccio Rugby News ringrazia tutti coloro che hanno espresso la loro preferenza e vi dà appuntamento al prossimo anno.

Albo d’oro Petrarca Rugby Top Players.
2016
Petrarca Rugby Top Player: Luca Nostran
Miglior Avanti: Federico Conforti
Miglior Trequarti: Alberto Maria Benettin
2017
Petrarca Rugby Top Player: Riccardo Michieletto
Miglior Avanti: Luca Nostran
Miglior Trequarti: ex equo Andrea Menniti Ippolito e Simone Rossi
2018
Petrarca Rugby Top Player: Simone Rossi
Miglior Avanti: Luca Nostran
Miglior Trequarti: Andrea Menniti Ippolito
2019
Petrarca Rugby Top Player: Andrea Trotta
Miglior Avanti: Tommaso Cugini
Miglior Trequarti: Joaquìn Andrès Riera

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *