Under 18: Medicei e Argos Petrarca, finalissima a Reggio Emilia

Domenica 9 giugno l’epilogo di stagione per toscani e veneti.
Gara assegnata a Federico Vedovelli.

di Enrico Daniele

La finale del Campionato Italiano Under 18 è in programma domenica 9 giugno alle ore 17,30 presso gli impianti della Canalina a Reggio Emilia (biglietto d’ingresso euro 5,00 – posto unico), sede degli allenamenti del Valorugby (che vi gioca in caso di indisponibilità del Mirabello), cui la Federazione Italiana Rugby ha anche affidato l’organizzazione della gara che assegnerà il titolo tricolore juniores 2019.Di fronte due squadre che rappresentano il futuro per due club che militano nel massimo campionato italiano, entrambe prime nei rispettivi gironi. Da una parte l’Argos Petrarca Rugby che arriva in finale dopo aver sbaragliato la concorrenza della Benetton Treviso, del Kawasaki Robot Calvisano e dell’ASR Milano. Dall’altra il Toscana A. I Medicei, squadra capace di espugnare domenica scorsa il campo della U.R. Capitolina nel tiratissimo incontro decisivo, negando l’ennesima finale alla forte squadra romana, arrivata seconda nel girone dove c’erano anche la SS Lazio e la Roma Legio Invicta XV.

Due squadre piuttosto diverse tra loro, che non si sono mai affrontate durante il corso della stagione, giocando in gironi diversi. I Toscani sono molto accreditati nelle fasi statiche, avendo un pacchetto di mischia pesante. Il Petrarca può contare su una notevole agilità del reparto arretrato e sul gioco al piede, ma non è da meno nel pacchetto degli avanti.

Il match sarà diretto dal sig. Federico Vedovelli di Sondrio, arbitro nel panel del Top 12 dove nella stagione appena conclusa ha diretto 9 gare tra campionato e Coppa Italia. Sarà coadiuvato dagli assistenti di linea AA1 Gianluca Gnecchi di Brescia e AA2 Francesco Russo di Milano. Quarto uomo Riccardo Salafia di Milano.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *