Rugby & Cucina: Agnolini in brodo alla mantovana

Sono la minestra principe della cucina mantovana: quella delle festività e dei momenti fondamentali della vita.

di Serena Canuto
(immagine di copertina dal sito Donna Moderna)
Per l’ottava giornata di campionato d’Eccellenza, che riprende dopo un weekend di stop, il XV del Petrarca ospiterà alla Guizza il Rugby Viadana. Continua a leggere

Rugby & Cucina: Risi e Bisi, prelibatezza del veneziano

A metà tra risotto e minestra il piatto a base di riso e piselli (bisi, in dialetto veneto) proposto per il pranzo di domenica

di Serena Canuto
(immagine di copertina dal sito giallozafferano)

Per il derby veneto della settima giornata del campionato italiano d’Eccellenza al Pacifici di San Donà di Piave il Petrarca affronterà i biancocelesti di casa. Continua a leggere

Rugby & Cucina – Ve la ricordate la “Pappa al pomodoro” di Gian Burrasca?

E’ il piatto che ci propone Serena per la sfida di oggi contro I Medicei


di Serena Canuto
(immagine di copertina dal sito www.lacucinaitaliana.it)

“Viva la pappapappa col popopopopopomodro…viva la pappapappa che è un capopolavoro…” Chi di noi ha più di 50 anni Continua a leggere

Rugby & Cucina – Spaghetti cacio e pepe per la trasferta romana del Petrarca

Un classico primo patto laziale, dedicato da Serena agli amici cremisi

di Serena Canuto
(immagine di copertina dal sito Qui da Noi)

Eccoci giunti alla quinta giornata del Campionato Nazionale d’Eccellenza col XV del Petrarca, in trasferta a Roma, contro le Fiamme Oro.

Il piatto che vi propongo per oggi è un piatto forte della cucina romana, che voglio dedicare agli amici cremisi, ma che consiglio a tutti voi che, dopo, potrete gustarvi meglio il match in tribuna o comodamente seduti nel salotto di casa vostra collegati a therugbychannel.it. Ovviamente sto parlando degli “Spaghetti cacio e pepe”

Ingredienti
320 gr di Spaghetti N°5
Pepe nero in grani qb
200 gr di pecorino da grattugiare
Preparazione
La prima cosa da fare è grattugiare il pecorino e nel frattempo portare a bollore l’acqua salata dove verrà cotta la pasta.
Immergete gli spaghetti e mescolate di tanto in tanto in modo che non si attacchino tra di loro.
Nel frattempo, versate i grani di pepe interi su un tagliere, quindi schiacciateli pestando con un pestello per carne o un macinino.
In questo modo si sprigionerà maggiormente il profumo pungente del pepe.
Versate metà dose di pepe schiacciato in una padella ampia antiaderente, tostatelo a fuoco dolce, poi sfumate con paio di mestoli di acqua di cottura della pasta. Quando mancano pochi minuti per la cottura degli spaghetti, scolateli (tenendo da parte l’acqua di cottura) e versateli direttamente nella padella con il pepe tostato; proseguiranno la cottura con il condimento. Aggiungete man mano l’acqua di cottura.
Nel frattempo occupatevi della crema al Pecorino.
Versate circa metà dose di Pecorino grattugiato in una ciotola e aggiungete un mestolo d’acqua di cottura.
Mescolate con una frusta in maniera energica e aggiungete ancora acqua al bisogno. Unite poi la dose restante di Pecorino, tenendone poco da parte per condire successivamente.
Terminate la cottura della pasta, aggiungendo poca acqua calda ancora se necessario.
Spegnete il fuoco della padella con gli spaghetti e versate la crema di Pecorino.
Mentre versate la crema sugli spaghetti, muoveteli continuamente con la pinza da cucina, versate anche il Pecorino che avevate tenuto da parte, mescolate e saltate ancora la pasta quindi impiattate i vostri spaghetti cacio e pepe e insaporite con il restante pepe, gustate subito in tutta la loro cremosità!

Per valorizzare al meglio il sapore di questo piccolo gioiello della cucina romana vi consiglio un buon vino rosso, leggero e fermo, come il Sangiovese, un Savona Rosso DOC o un Rosso di Montalcino. Se preferite i bianchi, il Gewurtztraminer alto atesino farà al caso vostro.

Buon appetito e buon rugby!

Rugby & Cucina – Tortelli alla zucca della Bassa Bresciana

La proposta di Serena per la gara a Calvisano

di Serena Canuto
(immagine dal sito www.giallozafferano.it)
Dopo due soste per l’EPCR, eccoci rituffati nel campionato d’Eccellenza per la quarta giornata: il XV del Petrarca affronterà i campioni d’Italia del Calvisano. Continua a leggere