Top12: Epilogo cruciale per Lazio e Verona

L’ultimo turno di campionato determinerà la seconda squadra a scendere in serie A
In testa: Rovigo favorito per il primato.
Le designazioni arbitrali.

di Enrico Daniele
(in copertina foto dalla pagina Facebook del Verona Rugby)

L’ultima giornata del Top12 si giocherà sabato 27 aprile alle ore 16,00 in contemporanea su tutti i campi.
Termina così la stagione regolare di un campionato a 12 squadre che ha già dettato alcuni verdetti ma non li ha ancora definiti del tutto. Continua a leggere

Rugby mercato: Victor Jimenez nuovo head coach del Viadana

Succede a Filippo Frati che chiude il suo triennio in giallonero con un Trofeo Eccellenza.
di Enrico Daniele
(in copertina foto dal sito Rugbymeet.com)

Ancora non è terminato il Top 12 ma iniziano già i movimenti di mercato per la prossima stagione. Continua a leggere

Top12: ora c’è anche la matematica certezza, l’Argos Petrarca ai play off

Sconfitti I Medicei 26-20 e play off acquisiti matematicamente.
Il Valsugana Rugby è la prima a salutare il Top12.
Colpo di coda della Lazio che vince il derby contro le Fiamme Oro.
Risultati e classifica.

di Enrico Daniele
(in copertina foto di Franco Cusinato)

Nella 21a giornata del Top 12 emessi i primi verdetti ufficiali. Continua a leggere

Top12: a Padova e a Reggio i due big match della ventesima giornata

Al Plebiscito il Valsugana tenterà l’aggancio al Verona.
Nel posticipo domenicale l’Argos Petrarca in trasferta a Reggio.
Le designazioni arbitrali.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Daniel Cau)

La 20a giornata di campionato, terz’ultima della stagione regolare prima dei play off, si giocherà tra sabato 6 e domenica 7 aprile. Continua a leggere

L’Argos incerottato disintegra il Mogliano

Vittoria secca: 58-0 nonostante le tante assenze.
Ottima la prova dei giovani Braggié, Broggin e Goldin (con meta).
Colpaccio del Calvisano a Rovigo.
A fondo classifica non cambia nulla: perdono tutte.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Franco Cusinato)

Un Argos Petrarca falcidiato dagli infortuni e con alcuni giocatori malconci in campo a stringere i denti, disintegra letteralmente il Mogliano, battuto 58-0. Continua a leggere