Articoli

L’Argos incerottato disintegra il Mogliano

Vittoria secca: 58-0 nonostante le tante assenze.
Ottima la prova dei giovani Braggié, Broggin e Goldin (con meta).
Colpaccio del Calvisano a Rovigo.
A fondo classifica non cambia nulla: perdono tutte.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Franco Cusinato)

Un Argos Petrarca falcidiato dagli infortuni e con alcuni giocatori malconci in campo a stringere i denti, disintegra letteralmente il Mogliano, battuto 58-0. Continua a leggere

Top 12: Calvisano vince la battaglia contro un Argos Petrarca tutto muscoli e cuore

Match nervoso, duro per molti tratti.
Già decimato dagli infortuni, il Petrarca perde Bettin ma ritrova un ottimo Michieletto al rientro dopo un lunghissimo stop.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Franco Cusinato)

L’Argos Petrarca esce sconfitto dal match di Calvisano 10-3 ma, nonostante ciò, dà un forte segnale agli avversari e ai detrattori che oggi pensavano ad una sonora batosta. Continua a leggere

I Cadetti dell’ Argos Petrarca bevono Valpolicella

Partita piacevole, vinta 22-12
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Enrico Daniele)
Brillante vittoria casalinga per la squadra cadetti dell’Argos Petrarca Rugby che batte il Valpolicella 22-12, restituendo la sconfitta di misura subita all’andata a San Pietro in Cariano. Continua a leggere

Top12, le carte si rimescolano, ma cambia poco.

Virtualmente, ora in testa c’è Calvisano.
Verona fa il colpaccio contro la Lazio.
Medicei: altra grande cade sotto i colpi dei gigliati.
Argos Petrarca: di buono c’è la vittoria, ma perde altri due pezzi per strada.
Tutti i risultati e la classifica.

di Enrico Daniele
(in copertina foto di Franco Cusinato)

Ancora un rimescolamento di carte, sia in alto che in basso alla classifica generale, ma a guardar bene poco è cambiato. Continua a leggere

Argos Petrarca, il cuore non basta: il 164° derby va al Rovigo

I bersaglieri vincono e restano in testa alla classifica.
Il XV di Marcato è lucido, determinato, ma  anche sfortunato: perde nuovamente Rossetto e con lui anche Braggié ha lasciato il campo infortunato.
L’emergenza in prima linea è sempre più una realtà.
Il Valorugby vince a Roma contro le Fiamme Oro e Calvisano batte i Medicei a Firenze: entrambe condividono il primato con Rovigo.
Valsugana e Verona fanno un passo avanti verso la salvezza.
di Enrico Daniele
(in copertina foto di Franco Cusinato)

Nel fango del Battaglini, la Femi CZ Rovigo si aggiudica il 164° Derby d’Italia battendo l’Argos Petrarca per 17-10. Continua a leggere